Logo Sistema Servizi CGIL Vai al sito CGIL    Vai al sito CAAF    Vai al sito INCA    Vai al sito SOL    Vai al sito UVL   



Gli ammortizzatori sociali

La legge finanziaria 2009 (L.203/08 Art. 2 comma 36) ha previsto la possibilità di estendere la cassa integrazione anche ai lavoratori sospesi da aziende che ne sono escluse. Questo tipo di ammortizzatore può essere utilizzato per tutte le categorie di lavoro subordinato, compresi i contratti di apprendistato e di somministrazione, per periodi consecutivi o frazionati. Tale ammortizzatore è attualmente previsto dalla legge n. 2/09, articolo 19 comma 8, ed attivato a seguito dell’accordo tra Governo, Regioni e Province autonome.

Destinatari

Alla cassa integrazione in deroga accedono quanti non rientrino nella possibilità di percepire le indennità di disoccupazione previste dalla legge 2/09 (ad esempio i lavoratori cui manca l'intervento della bilateralità, o soci delle cooperative di cui al DPR 602/70) o quanti abbiano esaurito il periodo di 90 giorni delle disoccupazioni istituite dalla legge 2/2009. Al raggiungimento dei 90 giorni concorrono anche eventuali mensilità accreditate dalla medesima impresa presso la gestione separata Inps, purché non si tratti di redditi derivanti da arti e professioni, a condizione che il lavoratore abbia operato in regime di mono committenza (cioè esclusivamente per l'azienda e per nessun'altra, nel periodo) e che il reddito conseguito sia superiore a 5000 euro, non necessariamente nello stesso anno solare. L'importo della cassa integrazione in deroga è pari all'80% della retribuzione, con esclusione delle voci legate alla presenza (es. straordinario, ind. lavoro notturno...) entro i limiti dei massimali, ovvero: Gli importi netti si intendono a seguito dell'applicazione dell'aliquota del 5,84% a titolo di contribuzione sociale. Gli importi così calcolati devono poi essere assoggettati alla normale tassazione Irpef. Requisiti ed importi sono comunque subordinati al dettame degli accordi regionali.
L'indennità potrà essere erogata per un periodo fino a 12 mesi, anche in continuità con precedenti ammortizzatori in deroga già richiesti. Ricordiamo che la misura dei Massimali 2009.

Le norme di tutti gli ammortizzatori anti-crisi



Vademecum 'Ammortizzatori Anti-Crisi' ( In deroga )




    

 

Sistema Servizi della Cgil nazionale
Corso d'Italia 25, 00198 Roma
Tel. +39 06 8476486
Fax +39 06 8476362